Torino Guglielmi assolto dall’accusa di diffamazione, regolare esercizio di critica sindacale

Assolto ex sindaco campano, sui documenti incriminati la sua firma è falsificata da terzi
27 Maggio 2020

Il segretario provinciale presso la città metropolitana di Bologna del Sindacato autonomo di polizia (dirigente dal 2009, segretario dal 2010 riconfermato nel 2019) Tonino Guglielmi è stato assolto in primo grado dall’accusa di diffamazione per il contenuto di un comunicato redatto dal sindacato.

Il fatto, contestato sei anni fa, “non costituisce reato”, in quanto attuato nel regolare esercizio del “diritto di critica sindacale”. La motivazione è attesa tra sessanta giorni.

Difeso dagli avvocati Marco Zincani e Giulio Cristofori, il segretario ha dichiarato in merito alla sentenza: «Ne sono orgoglioso. Questi sei anni mi hanno provato: mi sono assunto piena responsabilità per quel comunicato, in quanto segretario, e ora il giudice mi ha dato ragione».